Adoratrice di colori, amante di pois, assidua bevitrice di caffe`, fanatica di dolci, felice viaggiatrice , ho vissuto per 9 mesi in Germania come AuPair, 4 anni a Bologna, ha finito il suo primo anno come Au Pair di 3 maschietti a Seattle ed ora si trova a Fairfax Virginia per una nuova esperinza alla pari !

venerdì 26 agosto 2016

Come ( forse) sopravvivere all'estate con i bambini

Lo sappiamo bene noi au pair che non c'è nulla di più temuto e pericoloso al mondo delle VACANZE SCOLASTICHE, si inizia a temerle di già a Gennaio immediatamente dopo la fine del feste invernale. Pensate che le vacanze negli USA durano circa come quelle Italiane, Giugno-Settembre e posso variare da scuola a scuola finire prima o dopo e lo stesso perl'inizio se poi sarete au pair esageratamente dal culo grosso ( intendo fortunate ) i vostri host-kids andranno alla Pre-school tutta l'estate, se invece non è così eccovi alcune regole d'oro su come sopravvire alle vacanze! 

1- Andate in vacanza. 
Abbiamo 2 settimane di vacanze l'anno negli States, il modo migliore per usarle è appunto quando i bambini sono a casa da scuola ed è ancora meglio se le dividete, una a luglio e l'altra ad Agosto, fidatevi che questo trucco vi può salvare la vita. 

2- Acqua 
L'estate in alcuni Stati è veramente insopportabile quindi il modo migliore è trovare attività da fare fresche, quindi mare, lago, fiume o piscina. In tanti parchi cittadini ci sono anche fontane o piscinette (wading pool ).  Tante famiglie hanno giardini grandi per giocare con gli spruzzi o gavettoni.

3- Attività importanti 
Coninvolgente i vostri host-kids almeno una attività importante a settimana l'attesa li rende di buono umore e la potete anche usare come minaccia per farli stare buoni. 
Quindi programmate musei, zoo, giostre, parchi e cinema etc... Tante famiglie vi daranno dei pass per queste attività oppure a volte un budget settimanale da spendere con i bimbi.

4- Biblioteche ed eventi 
 Non dimenticatevi di controllare su internet tutte le attività ed eventi vicino a voi, ne troverete di gratuti come story-time, concerti o attività di vario tipo.

5- Playdates 
Sono la vostra scialuppa d'emergenza, farli giocare con altri bambini vi darà attimi di respiro e serenità.

6- Fare cagate 
Sbizzarritevi a fare tanti lavoretti, trovatr idea su internet e mettetele in pratica. 
Io l'anno scorso ho fatto la pasta sale, fare errutare il vulcano con il bircabonato e l'aceto, finger paint all'aperto sui fogli giganti, origami etc... 
 Se ai bambini piace cucinate dolci vari, perfetto per perdere tempo e poi avete la scusa che dovete pulire per non giocare con loro e prendere una pausa. 

7- Sperare che la vostra Host-family vada in vacanza e vi lasci con il cane o altro animale 
Ha ha ha ha ha 

8- Fast Food 
Se piove è un' alternativa allegra per i bambini, trovate e uno con la Play-Area che possa ripararvi e raleggravi la giornata durante il cattivo tempo. 


Buone ( quasi finita ) estate !