Adoratrice di colori, amante di pois, assidua bevitrice di caffe`, fanatica di dolci, felice viaggiatrice , ho vissuto per 9 mesi in Germania come AuPair, 4 anni a Bologna, ha finito il suo primo anno come Au Pair di 3 maschietti a Seattle ed ora si trova a Fairfax Virginia per una nuova esperinza alla pari !

venerdì 20 maggio 2016

Cose importanti per una buona esperienza AuPair

- Una buona famiglia
Con un pizzico di fortuna potretre trovare una buona famiglia, non deve essere esageratamente calorosa ma di sicuro una  che vi apprezzi, con cui si possa parlare per qualsiasi problema e necessità. 

- Un posto che vi emozioni 
Per me il panorama e lo scenario attorno è molto importante per sentirmi a mio agio e a casa. 
Trovare un posto che vi resti nel cuore da ricordare per sempre è meraviglioso.

- Un gruppo di amici con cui parlare Inglese 
Non fate gruppetto ed evadate, circondatevi di persone che parlino Inglese perché è la migliore opportunità che avete per imparare tutti i giorni. 
Se riuscite ancora meglio gente del luogo, che vi portino in posti in cui altrimenti non sareste mai andati.

- Una buona amicizia che parli la vostra lingua  
I sentimenti sono complessi da espremire e a volte se siete giù avete bisogno di parlare liberamente in Italiano, senza freni , remore e soprattutto tante parolaccie.
Non c'è nulla di più bello che avere una migliore amica che vi capisca all'istante e con cui condividere allusioni sessuali. 

- Posti piacevoli
Trovate del cibo e dei ristoranti che vi piacciono o un pub e fateli diventare una rituale. 
Andare a studiare nel vostro caffè preferito oppure andare tutti i mercoledì a mangiare il burrito. 
Fateli diventare luoghi speciali, in cui rilassavi ed evadere, fidatevi che uscire di casa è veramente importante. 

-La vostra stanza è sacra 
Se è il vostro tempo libero non imponetivi di stare con la famiglia se in quel momento non lo volete, la vostra stanza è una piccola tana dove rifugiarsi dopo 10 ore di lavoro, pianti di bambini e cacca nei pannolini. Stateci quanto volete, fate pisolini e saltate cene se desiderate. 

-Cucinate 
Se vi piace farlo non smettete, i vostri gusti e quelli della famiglia probabilmente saranno differenti quindi  preparatevi pranzi e cene ( ametto che è difficile ci si sente a disagio ad usare le cose in casa, quindi approfittatene soprattutto i weekend quando non c'è nessuno) o infornate dolci.  


Mercoledì era il compleanno di uno dei peluche della mia bimba e le ho detto che dovevamo festeggiare e preparare una torta , così lei va nella play-room ( cavolo non ho ancora scritto di questa stanza di nuovo! 1.5 anni i miei complimenti! ) e si mette ad usare la cucinetta. Dopo un po' le chiedo se vuole preparare la torta e lei mi dice " l'ho già fatto. " e io: " intendo una vera! "  ogni scusa è buona per perdere tempo a preparare dolci, si perde tanto tempo ed è un'attività perfetta da fare con gli HKs. 
E questo sopra è il risultato -------
Devo dire decorazione bambine vs maschi 10 a 0 !