Adoratrice di colori, amante di pois, assidua bevitrice di caffe`, fanatica di dolci, felice viaggiatrice , ho vissuto per 9 mesi in Germania come AuPair, 4 anni a Bologna, ha finito il suo primo anno come Au Pair di 3 maschietti a Seattle ed ora si trova a Fairfax Virginia per una nuova esperinza alla pari !

venerdì 29 gennaio 2016

Esattamente un'anno orsono - the emerald city ( SEATTLE )

http://youtu.be/oVLAt9YTE6g

Ecco questo video che ho fatto esattamente un'anno fa mi sembra incredibile che sia passato tanto. 
Ormai sono 2 mesi che vivo in VA ma Seattle mi manca tantissimo, sono innamorata di quella città e dei suoi panorami mozzafiato. 
Una grande differenza sono le persone in generale dovunque andiate negli USA troverete che gli Americani sono più gentili di noi ma qui per me sono molto meno amichevoli che a Seattle. La mia famiglia a tutti quelli connessi a loro sono gentilissimi e cordiali ma a DC la gente è molto caganale e se la tirano parecchio, mi manca la gente in pantaloni da jogging e felpa in ciabatte sotto la pioggia. 


DC non ha uno skyline e per molti versi è veramente Europea passeggiare per il centro sembra quasi di  stare in una grande metropoli da noi, Stoccolma o Berlino ad esempio, la notte la citta è veramente cupa mentre prima adoravo lo scintillare di Seattle la sera ed il riflesso delle luci sull'asfalto umido. 
Che mi sembra assurdo mi manca l'acqua, il Puget Sound pieno di navi al tramonto ed i laghi con il riflesso delle nuvolone sulla superficie. 
Quella che vedete sopra è la vista di Seattle dal famoso Space Needle, che ne pensate? 
Ok ora vi dico una cosa che sembra assurda ma mi manca l'odore di Marijuana, dopo un'anno che abitui ed è ovunque non ci fai più assolutamente caso, era estremamente normale ed invece adesso le persone che ce l'hanno adosso le avvisto subito.  Dove sono le mie-i cassiere-i con i capelli colorati i tattoo ed i piercing? In questo mondo sono tornata a spiccare un sacco non che la gente sia cattiva, malcagata ed irrispettosa come in Italia ma mi sento veramente fuori dalla massa di DC , grigia ed elegante. 


Qui il cielo è simile al nostro al nord Italia piatto e sempre un po' offuscato chiaro sulla linea delle orizzonte ed azzurro pallido in cima. Se verrete qui noterete che negli USA in generale il Cielo sembra immenso molto più ampio del nostro in Italia, guardare il cielo è una cosa che adoro fare. 
Ora che sono lontana e vedo le immagini di Seattle capisco perché la chiamano Emerald City , eccetto il Downtown la città è sommersa da alberi ce ne sono ovunque e piovendo è tutto sempre veramente color verde ( A parte l'estate scorsa ) 



Buona Emerald city nello stato Evergreen  !