Adoratrice di colori, amante di pois, assidua bevitrice di caffe`, fanatica di dolci, felice viaggiatrice , ho vissuto per 9 mesi in Germania come AuPair, 4 anni a Bologna, ha finito il suo primo anno come Au Pair di 3 maschietti a Seattle ed ora si trova a Fairfax Virginia per una nuova esperinza alla pari !

mercoledì 7 gennaio 2015

Cara Dolce Tranquilla Seattle

Oggi messo a letto per il pisolino il bimbo piccolo casualemente guardo il cellulare e mi ritrovo una chiamata persa e un messaggio del mio host dad che mi dice che devo ritirare il bambino piu` grande  prima del solito, lo chiamo subito per organizzarmi e perche` pensavo magari stesse male febbre o roba simile. E non riesco a comprendere nulla insomma il bambino non e` a scuola ( Gia` i conti non tornano in modo grave), alla fine capisco che e` a casa dei cugini con la loro au pair ( E io li non ci so arrivare ), lo posso andare a ritirare quando voglio ma la cosa migliore sarebbe andare dopo che ho ritirato il bambino di mezzo dalla pre-school. In definitiva ho un bambino non a scuola alle 11 della mattina e non so come ci sia arrivato a casa dei cugini ma il padre non e` preoccupato ed io invece lo sono quando mi dice ti mando l`indirizzo. Ora come cavolo ci arrivo a North Seattle ? Cosi` vengo a scoprire che nella mia macchina ho un navigatore! Dopo un mese che io mi rigiro strade senza cartina segnandomi il precorso su foglietti ! Lo cerco ovunque in macchina ma nulla, gli scrivo e mi dice di guardare nello spazio tra i sedili, cavolo il mio poggiabraccio si alza ! Eccolo!
Con il bambino di mezzo incazzato come non mai perche` oggi il fratello maggiore ha saltato la scuola e che mi tira un sacco di mine da 10 minuti per sapere il perche` ( Maledetta eta` del perche`) , scopro dall` Au pair che hanno chiuso la scuola e mandato tutti a casa perche` hanno avvistato un uomo incapucciato armato di fucile fuori da una scuola nel vicinato durante la mattina, non quella dove va il mio host kid e i cugini ma una non troppo lontano e per sicurezza le hanno fatte evacuare tutte nella zona di Shoreline. Dal racconto del bambino a scuola hanno dei veri piani di evacuazione in questi casi, suona la sirena dell`allarme e spengono completamente tutte le luci e hanno portato tutti in palestra, in  attesa che i genitori venissero a ritirarli, naturalmente la polizia era sul posto.
Come hanno avvertito tutti i genitori ? La zia ha ricevuto una mail che ha letto subito, ebbene sembra che gli Americani controllino sempre le Mail se fossi stata io lo sarei andata a ritirare alle 15 e poi magari dopo un paio di giorni avrei visto la mail AHahAHah quando il mio Ipad suona io penso: " ah una mail" e basta fine. Credo che abbiano mandato anche dei messaggi ed eccolo morto di nuovo il mio fantomatico bambino forse avrebbe avuto possibilita` di salvarsi se mi avessere scritto su FB ..e gia` .

Ecco l` articolo :
http://blogs.seattletimes.com/today/2015/01/shoreline-schools-on-lockdown-after-report-of-man-seen-with-rifle/

Mappe e messaggi a tutti