Adoratrice di colori, amante di pois, assidua bevitrice di caffe`, fanatica di dolci, felice viaggiatrice , ho vissuto per 9 mesi in Germania come AuPair, 4 anni a Bologna, ha finito il suo primo anno come Au Pair di 3 maschietti a Seattle ed ora si trova a Fairfax Virginia per una nuova esperinza alla pari !

mercoledì 10 dicembre 2014

L'autista dice non parlate di Mamba

Ecco il momento che ti fa capire perché sei realmente diventata un Au Pair, pensate sia il sorriso dei bambini naturalmente assolutamente no. È la scoperta della nuova citta del posto dove vivi a renderti galleggiante sulle nuvole dalla gioia ed il tutto è più luccicoso se di mezzo c'è proprio il periodo di natale. Oggi è stata la mia prima sera in centro Seattle è strepitosa ed affascinante con i suoi laghi ed il tempo imprevedibile ( Meno di 90 giorni di sole l'anno ) e muovermi in autobus mi ha regalato dei bellissimi scorci le case tutte di stili diversi, le luci di natale, i grattacieli del centro,  Il tutto condito da dei conducenti spiritosi ( in totale 4 devo cambiare per arrivare in centro ) salutano ringraziano ed hanno un microfono da cui posso parlare anche per dire cazzate e distrarsi infondo se guidi un bus la concentrazione non serve u.u  Poi torni a casa dalla tua host family guardi il lago dalla collina che diciamo è ripida tipo montagna, affanni e dai l'ultimo sguardo al lago dove una brezza sovraumana ha ripulito le nuvole e reso tutto limpido, domani sai che lo vedrai ancora e realizzi di essere a
quasi 9000 km da casa. Ultima cosa fare una foto alla casa dei vicini, l'unica pacchiana della via per il momento ... Pacchiano pacchiano yuppy !